Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
EASL 2017
AASLD
Gastroenterologia Xagena

L'emicrania associata a disturbi funzionali gastrointestinali nei bambini e negli adolescenti


Uno studio caso-controllo ha riscontrato che nei bambini e negli adolescenti l'emicrania è positivamente associata alla dispepsia funzionale, sindrome del colon irritabile e all'emicrania addominale, e negativamente associata a stipsi funzionale.

I disturbi non erano più comuni nei bambini con cefalea di tipo tensivo, confermando la specificità dell'associazione tra alcuni disturbi funzionali gastrointestinali e l’emicrania.

Nel periodo 2014-2015, sono stati presi in esame 257 pazienti con emicrania, 167 con cefalea di tipo tensivo e 648 controlli con trauma minore e senza storia di cefalea ricorrente.
Tutti i pazienti avevano un’età compresa tra 6 e 17 anni, e sono stati arruolati dal Dipartimento di Emergenza di quattro ospedali in Francia e in Italia.

I ricercatori che erano all’oscuro della diagnosi di cefalea dei pazienti hanno utilizzato i criteri di Roma III per la diagnosi dei disturbi funzionali gastrointestinali.

I disturbi funzionali gastrointestinali sono stati diagnosticati nel 32% dei pazienti con emicrania e nel 18% dei controlli ( P inferiore a 0.0001 ).

L'emicrania è risultata positivamente associata alla dispepsia funzionale ( odds ratio, OR=10.76; IC 95%, 3.52-32.85; p inferiore a 0.0001 ), sindrome dell’intestino irritabile ( OR=3.47; IC 95%, 1.81-6.62; P = 0.0002 ) e all'emicrania addominale ( OR=5.87; IC 95%, 1.95-17.69; P=0.002 ), e inversamente associata a stipsi funzionale ( OR=0.34; IC 95%, 0.14-0.84; P= 0.02 ).

Il 25% dei pazienti con cefalea di tipo tensivo ha avuto diagnosi di disturbi funzionali gastrointestinali; la prevalenza era, tuttavia, paragonabile a quella dei controlli.
Non sono state osservate associazioni significative tra i singoli disturbi funzionali gastrointestinali e le cefalee di tipo tensivo.

I risultati dello studio hanno mostrato una associazione positiva tra emicrania e tre disturbi funzionali gastrointestinali correlati al dolore addominale.
La crescente evidenza di comuni caratteristiche fisiopatologiche è a supporto dell'ipotesi che queste condizioni siano interconnesse. ( Xagena2016 )

Fonte: The Lancet Gastroenterology & Hepatology, 2016

Gastro2016 Neuro2016 Pedia2016



Indietro