Gastrobase.it
XagenaNewsletter
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Carcinoma colorettale"

La sindrome di Lynch è associata ad un aumentato rischio di tumore del colon-retto e a uno spettro più ampio di tumori, in particolare il tumore dell'endometrio. Nel 2011, sono stati riportati esiti ...


Sono disponibili pochi studi sul ruolo delle strategie di mantenimento dopo i regimi di trattamento di induzione basati su agenti anti-recettore del fattore di crescita epidermico ( anti-EGFR ); il re ...


Negli studi osservazionali, livelli plasmatici più alti di 25-Idrossivitamina D ( 25-OH-D ) sono stati associati a una migliore sopravvivenza nel tumore del colon-retto metastatico. Si è determinat ...


La chemioterapia adiuvante con fluoropirimidina orale da sola dopo la dissezione linfonodale D3/D2 migliora la sopravvivenza libera da malattia e la sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma de ...


La combinazione di un regime di chemioterapia a triplo farmaco con un agente anti-recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) come trattamento di prima linea del cancro del colon-retto metas ...


Studi osservazionali hanno indicato che livelli più alti di 25-idrossivitamina D3 [ 25(OH)D ], sono associati a un rischio ridotto di carcinoma colorettale e a una sopravvivenza migliore nei pazienti ...


L'uso regolare di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) è associato a ridotta incidenza e mortalità del tumore del colon-retto ( CRC ). Tuttavia, l’Aspirina nella prevenzione primaria è un argomento di ...


L'aggiunta di Ramucirumab ( Cyramza ), un inibitore dell'angiogenesi, come seconda linea, alla chemioterapia FOLFIRI ha prodotto un significativo ritardo nella progressione della malattia e prolungame ...


Il carcinoma colorettale avanzato viene trattato con una combinazione di farmaci citotossici e trattamenti mirati. Tuttavia, non è noto come ridurre al minimo il tempo di assunzione dei farmaci ci ...


L’associazione tra assunzione di bifosfonati orali e rischio di carcinoma colorettale è stata valutata in molti recenti studi con risultati contrastanti.E’ stata effettuata una meta-analisi di degli s ...


In uno studio è stato aggiunto Bevacizumab ( Avastin ) sistemico all’infusione arteriosa epatica adiuvante più terapia sistemica dopo resezione epatica per aumentare la sopravviven ...


Quando la cura della malattia è impossibile, il trattamento oncologico dovrebbe focalizzarsi sia sulla lunghezza sia sulla qualità di vita.La massimizzazione del tempo privo di effetti t ...


L’utilizzo ottimale di farmaci citotossici per il carcinoma colorettale avanzato non è stato definito.È stato condotto uno studio per valutare se il trattamento di combinazione sia migliore della somm ...


Studi osservazionali riferiscono meno carcinomi colorettali nei consumatori abituali di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) e studi randomizzati e controllati hanno mostrato un ridotto rischio di aden ...


Un'alta dose di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) ( maggiore o uguale a 500 mg al giorno ) riduce l'incidenza a lungo termine del tumore del colon e del retto, ma gli effetti avversi potrebbero limi ...