Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Diagnosi e trattamento chirurgico delle fistole colovescicali dovute a diverticolite sigmoidea


La malattia diverticolare del colon è la più frequente causa di fistola colo vescicale.

Ricercatori del Johannes Gutenberg University Medical School, di Mainz in Germania, hanno valutato l’accuratezza di differenti procedure diagnostiche per l’individuazione di fistola colovescicale e l’outcome clinico in una serie di 49 pazienti, sottoposti a intervento chirurgico per fistola colovescicale dovuta a diverticolite sigmoide.

Tra il 1982 e il 2007, 42 uomini e 7 donne, sono stati sottoposti a chirurgia per fistola colovescicale dovuta a diverticolite sigmoidea.

Le procedure diagnostiche preoperatorie comprendevano il poppy seed test, la tomografia computerizzata addominopelvica, la tomografia con risonanza magnetica dell’addome, il cistogramma, l’opacizzazione retrograda con Bario, l’uretrocistoscopia e la colonscopia.

Tutti i pazienti hanno presentato infezioni del tratto urinario e disuria.

La pneumaturia e la fecaluria, che sono sintomi patognomici della fistola colo-vescicale, erano presenti, rispettivamente, nel 71.4% e nel 51% dei pazienti.

La fistola colovescicale è stata correttamente diagnosticata dal poppy seed test nel 94.6%, rispetto alla tomografia computerizzata addominopelvica nel 61%, alla tomografia a risonanza magnetica nel 60%, al cistogramma nel 16.7%, all’opacizzazione retrograda con Bario nel 35.7%, alla cistoscopia nel 10.2% e alla colonscopia nell’8.5%.

I pazienti sono stati sottoposti a resezione del tratto di intestino fistolizzato, anastomosi intestinale a singolo stadio senza colostomia protettiva e chiusura del difetto vescicale.

La morbidità postoperatoria è stata dell’8.2% e la mortalità dello 0%.

Durante un follow-up mediano di 68 mesi non è stata riscontrata nessuna recidiva di fistola.

In conclusione, il poppy seed test presenta la più alta sensibilità per individuare le fistole colo-vescicali. Tuttavia, la tomografia computerizzata addominopelvica, la colonscopia e la cistoscopia sono procedure diagnostiche essenziali in presenza di tumore del colon o della vescica come causa sottostante della fistola colovescicale. ( Xagena2009 )

Melchior S et al, J Urol 2009; 182: 978-982


Gastro2009 Uro2009


Indietro