Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Fattori di rischio per tumore avanzato del colon e per polipi iperplastici in soggetti asintomatici


Ricercatori dei Veterans Affairs Medical Center hanno ricercato i fattori di rischio associati alla neoplasia colorettale avanzata in una coorte di persone asintomatiche sottoposte a colonscopia.

Sono stati esaminati 3.121 pazienti asintomatici di età compresa tra i 50 ed i 75 anni.

Tutti i partecipanti erano stati sottoposti a colonscopia per determinare la presenza di neoplasia avanzata, definita come adenoma di diametro pari o superiore a 10 mm, di adenoma villoso, di adenoma ad alto grado di displasia o di cancro invasivo.

Tumore in fase avanzata è stato individuato in 329 partecipanti , mentre in 1441 pazienti non sono stati identificati polipi.

All’analisi multivariata , è stata trovata un’associazione positiva tra carcinoma colorettale e storia familiare ( OR = 1,66 ), fumo ( OR = 1,85 ), consumo di alcool ( OR = 1,02 ).

Associazioni inverse sono state invece trovate per assunzione di fibre di cereali ( OR = 0,95 ), di vitamina D ( OR = 0,94 ) ed impiego di farmaci antinfiammatori non steroidei ( FANS ) (OR = 0,66 ).

All’analisi univariata la relazione inversa è stata trovata solo per assunzione di fibre di cereali superiore a 4,2 g/die , di vitamina D maggiore di 645 IU/die, ed assunzione giornaliera di FANS.

Fattori non significativi sono risultati : attività fisica, assunzione giornaliera di preparati multivitaminici, assunzione di calcio e di grasso da carne rossa.

Nessuna associazione è stata vista per l’indice di massa corporea, una precedente colecistectomia, o per i livelli plasmatici di colesterolo.

Un totale di 391 pazienti presentava polipi iperplastici, ed il fumo sia passato che attuale era il principale fattore di rischio. ( Xagena2003 )

Lie Berman DA et al, JAMA 2003; 290:2959-2967


Gastro2003 Onco2003


Indietro