Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Terapia acido-soppressiva con Esomeprazolo per il sollievo del dolore toracico inspiegabile


Mancano dati di alta qualità per quanto riguarda l'efficacia del trattamento acido-soppressivo per il dolore toracico inspiegabile.

Lo scopo di uno studio è stato quello di valutare l'efficacia di Esomeprazolo ( Nexium ) nel trattamento dei pazienti con dolore toracico inspiegabile stratificati per frequenza di reflusso / sintomi di rigurgito.

I pazienti con una storia di 2 o più settimane di dolore toracico inspiegabile ( non-correlato al reflusso gastroesofageo ) che hanno avuto almeno dolore moderato in 2 o più degli ultimi 7 giorni sono stati stratificati in base alla frequenza di bruciore di stomaco / rigurgito ( strato 1: 1 giorno o meno / settimana vs strato 2: 2 giorni o più /settimana ) e sono stati randomizzati a 4 settimane di trattamento in doppio cieco con Esomeprazolo 40 mg due volte al giorno o placebo.

Il sollievo dal dolore al torace durante gli ultimi 7 giorni di trattamento (1 giorno o meno con sintomi minimi valutati quotidianamente utilizzando una scala a 7 punti ) è stato analizzato in base allo strato, in linea con il piano di analisi predeterminato.

Complessivamente, sono stati randomizzati 599 pazienti ( Esomeprazolo: 297, placebo: 302 ).

Nello strato 1, più pazienti trattati con Esomeprazolo, rispetto a placebo, hanno raggiunto sollievo dal dolore toracico ( 38.7% vs 25.5%; P=0.018 ); nessuna differenza tra i trattamenti è stata osservata nello strato 2 ( 27.2% vs 24.2%; P=0.54 ).

Tuttavia, Esomeprazolo è risultato superiore al placebo in una analisi post-hoc di tutta la popolazione in studio ( strati combinati; 33.1% vs 24.9%; P=0.035 ).

In conclusione, un ciclo di 4 settimane di Esomeprazolo ad alto dosaggio ha fornito sollievo statisticamente significativo dal dolore toracico inspiegabile nei pazienti che hanno presentato bruciore di stomaco /rigurgito poco frequente o di nessun tipo, ma non vi è stata alcuna significativa riduzione nei pazienti con sintomi più frequenti di reflusso. ( Xagena2013 )

Flook NW et al, Am J Gastroenterol 2013; 108: 56-64

Gastro2013 Farma2013



Indietro