Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

La gestione della malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) refrattaria nei bambini è impegnativa, e quando la risposta alla terapia medica convenzionale si discosta dal previsto, le opzioni sono spe ...


È stata valutata l'attività endoscopica e l'attività clinica dopo un periodo di un anno di terapia con Infliximab ( Remicade ) per valutare l'associazione tra la guarigione della mucosa e la necessità ...


È stata valutata l'attività endoscopica prima e dopo un periodo di un anno di terapia biologica ed è stata valutata la frequenza delle recidive e la necessità di ritrattamento dopo l'interruzione degl ...


Il carcinoma colorettale avanzato viene trattato con una combinazione di farmaci citotossici e trattamenti mirati. Tuttavia, non è noto come ridurre al minimo il tempo di assunzione dei farmaci ci ...


I pazienti con malattia infiammatoria intestinale ( IBD ), colite ulcerosa e malattia di Crohn, hanno esiti meno favorevoli in presenza di una infezione da Clostridium difficile, tra cui un aumento de ...


L'obesità è un problema emergente nella cura dei pazienti con malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) ed è stata associata a una risposta ridotta ad Adalimumab. Non è noto se l'obesità influenzi ...


L’inibitore orale del bersaglio della rapamicina nei mammiferi, Everolimus ( Afinitor ) ha mostrato una efficacia promettente in uno studio di fase II riguardo a tumore gastrico pretrattato in stadio ...


Studi clinici hanno dimostrato che nei pazienti con malattia epatica policistica, il trattamento a breve termine con analoghi della somatostatina riduce il volume di fegato del 4.5-5.9%, rispetto al p ...


I farmaci diretti contro il fattore di necrosi tumorale ( anti-TNF ) sono un'opzione terapeutica efficace nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale. Tuttavia, i dati riguardanti la loro sicu ...


Il cancro colorettale metastatico ( mCRC ) è comunemente trattato con 5-Fluorouracile, Acido Folinico, e Oxaliplatino ( Eloxatin ) o Irinotecan ( Campto, Camptosar ). L'inibitore multitarget della chi ...


La chemioradioterapia definitiva rappresenta un’alternativa alla chirurgia per il trattamento curativo del carcinoma esofageo.Lo studio SCOPE1 è stato condotto con l’obiettivo di valutare l’aggiunta d ...


L’associazione tra assunzione di bifosfonati orali e rischio di carcinoma colorettale è stata valutata in molti recenti studi con risultati contrastanti.E’ stata effettuata una meta-analisi di degli s ...


Non è chiaro se il trattamento sequenziale possa sostituire la tripla terapia come trattamento standard per l’infezione da Helicobacter pylori.Uno studio ha confrontato l’efficacia del trattamento seq ...


Mancano dati di alta qualità per quanto riguarda l'efficacia del trattamento acido-soppressivo per il dolore toracico inspiegabile. Lo scopo di uno studio è stato quello di valutare l'efficacia di Eso ...


Lo studio di fase III REGARD ha mostrato che Ramucirumab è in grado di migliorare in modo significativo la sopravvivenza rispetto al placebo tra i pazienti con carcinoma della giunzione gastroesofagea ...