Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Nonostante l’esistenza di prove epidemiologiche che l’attività fisica sia associata a una riduzione del rischio di carcinoma del colon, non è chiaro se l’attività fisica sia associata in modo differen ...


Il valore prognostico del sesso sulla sopravvivenza per carcinoma esofageo non è attualmente chiaro e sempre più dati suggeriscono che le influenze ormonali potrebbero giustificare le differenze di in ...


I pazienti con epatite, in particolare quelli con epatite B, possono essere ad aumentato rischio di sviluppare linfoma non-Hodgkin.I ricercatori hanno eseguito uno studio trasversale sulla base di inf ...


Nello studio NPS ( National Polyp Study ), il carcinoma colorettale è stato prevenuto con la rimozione colonscopica dei polipi adenomatosi.È stato valutato l’effetto a lungo termin ...


Endoscopia e chirurgia sono le modalità di trattamento di elezione nei pazienti con pancreatite cronica ostruttiva.Tuttavia, i medici si trovano di fronte alla scelta tra i due trattamenti per questi ...


La potenziale rilevanza dell’attivazione immunitaria sistemica e gastrointestinale nella patofisiologia e nella generazione dei sintomi nella sindrome dell'intestino irritabile è supporta ...


Sono necessari dati di popolazione accurati relativi a incidenza di adenocarcinoma esofageo e displasia di alto grado tra i pazienti con esofago di Barrett.È stato condotto uno studio nazionale ...


L’esofago di Barrett è una lesione pre-maligna che predispone all’adenocarcinoma esofageo.Tuttavia, l’incidenza riportata di adenocarcinoma esofageo in pazienti con esofago di ...


I tumori del tratto gastrointestinale superiore rimangono una sostanziale causa di morbilità e mortalità nel mondo.Grelina è un ormone prodotto nelle ghiandole ossintiche dello st ...


E' stata condotta una revisione sistematica di studi prospettici per valutare l'associazione tra assunzione di Vitamina-D o livelli ematici di 25-idrossivitamina D, o 25(OH)D, con il rischio di tumore ...


Si pensa che la colonscopia sia uno strumento potente e conveniente per ridurre l'incidenza e la mortalità del tumore del colon-retto. L'obiettivo di uno studio caso-controllo basato sulla popo ...


La cirrosi e il carcinoma epatocellulare insieme formano una condizione a due patologie che influenza la sopravvivenza dei pazienti con carcinoma epatocellulare e condiziona le decisioni terapeutiche ...


La famiglia dei recettori umani del fattore di crescita dell’epidermide ( HER ) è composta da 4 membri: ErbB-1 ( HER1 ), ErbB-2 ( HER2 ), ErbB-3 ( HER3 ) ed ErbB-4 ( HER4 ).Questi recettori attivano n ...


Sono stati rivisti gli studi clinici che hanno utilizzato la chemioterapia di seconda linea antineoplastica e/o terapie mirate in pazienti con cancro esofageo dopo la terapia di prima linea.Sono stati ...


La neurolisi del plesso celiaco è attualmente utilizzata come terapia di salvataggio per i dolori correlati al carcinoma pancreatico resistenti alla Morfina.La neurolisi del plesso celiaco sott ...