Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Nei pazienti con reflusso gastro-esofageo sottoposti a terapia di mantenimento con Omeprazolo è raccomandata l’eradicazione dell’Helicobacter pylori


La gastrite da Helicobacter pylori può progredire fino ad atrofia ghiandolare ed a metaplasia intestinale, condizioni che predispongono al carcinoma gastrico.

Una marcata soppressione dell’acido gastrico è associata ad un aumento della gravità della gastrite da Helicobacter pylori.

Ricercatori dell’Erasmus MC University Medical Centre di Rotterdam hanno verificato se l’eradicazione dell’Helicobacter pylori potesse influenzare la gastrite e la sua sequela nel corso del trattamento prolungato con Omeprazolo per reflusso gastro–esofageo.

Lo studio prospettico ha preso in esame 231 pazienti con reflusso gastro–esofageo positivi per l’Helicobacter pylori, trattati per più di 12 mesi con Omeprazolo.

Questi pazienti sono stati assegnati in modo random a continuare il trattamento con Omeprazolo ( n = 120 ) o a ricevere oltre all’Omeprazolo, un ciclo settimanale di triplice terapia ( Omeprazolo, Amoxicillina, Cloritromicina; n = 111 ).

Il trattamento con la triplice terapia ha prodotto l’eradicazione dell’Helicobacter pylori nell’88% ( n = 90 ) dei pazienti, e si è osservata una significativa riduzione dell’attività della gastrite e dell’infiammazione sia nell’antro che nel corpo.

La gastrite atrofica è anche migliorata nel corpo, ma non nell’antro.

Negli 83 pazienti, trattati solamente con Omeprazolo, si è osservata solo una riduzione dell’infiammazione.

In base ai dati di questo studio, i pazienti con reflusso gastro-esofageo positivi per l’Helicobacter pylori possono andare incontro nel corso della terapia di mantenimento con Omeprazolo ad una pangastrite, soprattutto a livello del corpo.

L’eradicazione dell’Helicobacter pylori elimina l’infiammazione della mucosa gastrica ed induce regressione dell’atrofia ghiandolare del corpo.

L’eradicazione dell’Helycobacter pilori non provoca peggioramento della malattia da reflusso.

Gli Autori raccomandano nei pazienti con reflusso gastro-esofageo , so ttoposti a terapia di mantenimento con Omeprazolo, l’eradicazione dell’Helicobacter pilori. ( Xagena2004 )


Kuipers EJ et al, Gut 2004; 53: 12-20


Gastro2004 Farma2004


Indietro