Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Negli studi osservazionali, livelli plasmatici più alti di 25-Idrossivitamina D ( 25-OH-D ) sono stati associati a una migliore sopravvivenza nel tumore del colon-retto metastatico. Si è determinat ...


Sono necessari studi clinici randomizzati sull’integrazione della Vitamina-D per la prevenzione secondaria nei pazienti oncologici, dati i risultati positivi degli studi osservazionali. Si è determ ...


Il trattamento di seconda linea con chemioterapia più Bevacizumab ( Avastin ) o Cetuximab ( Erbitux ) è una opzione valida per il tumore del colon-retto metastatico. È stato valutato il tasso di so ...


Lo studio clinico randomizzato di fase III KEYNOTE-062 ha raggiunto il suo endpoint primario, dimostrando che per i pazienti con carcinoma gastrico o carcinoma della giunzione gastroesofagea ( G/GEJ ) ...


Le lineeguida raccomandano l'uso dei neuromodulatori nei pazienti con dispepsia funzionale che non rispondono agli inibitori della pompa protonica ( PPI ) e ai procinetici; tuttavi ...


L’Acido grasso polinsaturo Omega-3 Acido Eicosapentaenoico ( EPA ) e l'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) hanno entrambi un possibile ruolo nella chemioprevenzione del cancro colorettale, insieme a u ...


La gastroenterite rappresenta la causa di circa 1.7 milioni di visite al Dipartimento di emergenza pediatrica negli Stati Uniti ogni anno. Uno studio ha cercato di determinare se l'uso di probioti ...


La gastroenterite acuta si sviluppa in milioni di bambini negli Stati Uniti ogni anno e il trattamento con probiotici è comune. Tuttavia, i dati a supporto dell'uso dei probiotici in questa popolazio ...


Uno studio ha esaminato l'influenza dei farmaci antidepressivi sul decorso della malattia dei pazienti con malattia infiammatoria intestinale ( colite ulcerosa e malattia di Crohn ). Mentre le como ...


I pazienti con poliposi adenomatosa familiare ( FAP ) presentano un rischio notevolmente aumentato di polipi e cancro del colon-retto. Una combinazione di Sulindac ed Erlotinib ha portato a una riduz ...


La chemioterapia adiuvante con fluoropirimidina orale da sola dopo la dissezione linfonodale D3/D2 migliora la sopravvivenza libera da malattia e la sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma de ...


La combinazione di un regime di chemioterapia a triplo farmaco con un agente anti-recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) come trattamento di prima linea del cancro del colon-retto metas ...


Studi osservazionali hanno indicato che livelli più alti di 25-idrossivitamina D3 [ 25(OH)D ], sono associati a un rischio ridotto di carcinoma colorettale e a una sopravvivenza migliore nei pazienti ...


Nivolumab ( Opdivo ) è risultato clinicamente attivo e ben tollerato nei pazienti con carcinoma a cellule squamose del canale anale, metastatico, refrattario al trattamento. Le oncoproteine del pap ...


I risultati di una revisione sistematica con metanalisi, condotta da ricercatori della University of California San Diego ( La Jolla; Stati Uniti ) hanno mostrato che l’Acido Acetilsalicilico [ Aspiri ...