Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risposta immunitaria al vaccino contro la influenza A/H1N1 nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale trattati con farmaci anti-TNF-alfa


È stata valutata la risposta immunitaria al vaccino adiuvato per la pandemia 2009 A/H1N1 ( pH1N1 ) in pazienti con malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) trattati con farmaci anti-TNF-alfa da soli o in combinazione con immunosoppressori.
Inoltre sono stati esaminati la sicurezza del vaccino pH1N1 e gli effetti sulla attività clinica della malattia infiammatoria intestinale.

Sono stati arruolati 36 pazienti con malattia di Crohn e 26 con colite ulcerosa, e 31 soggetti di controllo sani.
47 pazienti erano in monoterapia di mantenimento con anti-TNF-alfa e 15 erano in terapia con anti-TNF-alfa in combinazione con immunosoppressori.

I sieri sono stati raccolti al basale ( T0 ) e 4 settimane dopo la vaccinazione ( T1 ) per la determinazione degli anticorpi tramite l'inibizione della emoagglutinazione ( HAI ).
L'attività della malattia è stata monitorata a T0 e T1.

I titoli sieroprotettivi ( superiori o uguali a 1:40 ) nei pazienti erano paragonabili a quelli dei controlli sani.

Il tasso di sieroconversione ( aumento di 4 volte o più del titolo HAI ) è risultato inferiore a quello dei controlli sani nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale ( P=0.009 ) sia in monoterapia con anti-TNF-alfa ( P=0.034 ) sia in combinazione con immunosoppressori ( P=0.011 ).

Il titolo di media geometrica ( GMT ) di anticorpi a T1 è stato significativamente più basso nei pazienti in terapia combinata rispetto a quelli in monoterapia ( P=0.0017 ) e rispetto ai controlli sani ( P=0.011 ).

L'aumento del titolo di media geometrica a T1 rispetto a T0 è risultato significativamente più basso nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale rispetto ai controlli sani ( P=0.042 ) e a quelli con immunosoppressione combinata, sia rispetto ai pazienti in monoterapia ( P=0.0048 ) che ai controlli sani ( P=0.0015 ).

Nessuno dei pazienti è andato incontro a una riacutizzazione della malattia.

In conclusione, lo studio ha mostrato una risposta sotto-ottimale al vaccino pH1N1 nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale in terapia con farmaci anti TNF-alfa e immunosoppressori a confronto con i pazienti in monoterapia con anti-TNF-alfa e soggetti di controllo. ( Xagena2013 )

Andrisani G et al, J Crohns Colitis 2013;7:301-307

Gastro2013 Inf2013 Farma2013


Indietro