Colifagina S
Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa

Saccharomyces boulardii come terapia adiuvante per l'eradicazione dell'Helicobacter pylori: meta-analisi


Non è ben definito l'impiego di Saccharomyces boulardii ( S boulardii ) come terapia adiuvante per l'eradicazione dell'Helicobacter pylori.

Uno studio ha cercato di determinare gli effetti di Saccharomyces boulardii come terapia adiuvante sui tassi di eradicazione dell'Helicobacter pylori.

Dalla ricerca della letteratura, 18 studi con 3592 pazienti erano eleggibili per la meta-analisi.

Paragonato al regime di eradicazione standard, la supplementazione di Saccharomyces boulardii potrebbe migliorare in modo significativo i tassi di eradicazione [ rapporto di rischio ( RR ) = 1.09, intervallo di confidenza al 95% ( IC ): 1.05-1.13; evidenza di qualità moderata ] e ridurre l'incidenza degli effetti collaterali totali [ RR = 0.47, IC 95%: 0.36-0.61; evidenza di bassa qualità ], così come alcuni effetti avversi gastrointestinali, in particolare diarrea [ RR = 0.33, IC al 95%: 0.23-0.47; evidenza di bassa qualità ] e costipazione [ RR = 0.37, IC 95%: 0.23-0.57; evidenza di qualità moderata ].

Inoltre, il tasso di interruzione della supplementazione nel gruppo Saccharomyces boulardii è risultato significativamente inferiore rispetto al gruppo controllo [ RR = 0.33, IC 95%: 0.16-0.69, P = 0.003; evidenza di qualità moderata ].

I risultati alle piastre TSA per i tassi di eradicazione complessivi e gli effetti collaterali totali hanno indicato che gli effetti erano conclusivi.

La meta-analisi ha mostrato che l'integrazione di Saccharomyces boulardii con la terapia standard per l'eradicazione ha aumentato significativamente i tassi di eradicazione dell'Helicobacter pylori e ha ridotto l'incidenza delle reazioni avverse complessive e di alcuni effetti avversi gastrointestinali durante la terapia di eradicazione. ( Xagena2019 )

Zhou BG et al, Helicobacter 2019; 24(5):e12651. doi: 10.1111/hel.12651

Gastro2019 Farma2019


Indietro