Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Terapia di eradicazione di Helicobacter pylori per prevenire il tumore gastrico in soggetti infetti asintomatici in buona salute


Uno studio ha verificato se la ricerca di Helicobacter pylori e il trattamento con la terapia di eradicazione siano in grado di ridurre l'incidenza del cancro gastrico tra gli individui infetti, asintomatici, in buona salute, mediante una revisione sistematica e meta-analisi di studi randomizzati controllati.

Sono stati selezionati studi clinici controllati che hanno esaminato l'effetto di almeno 7 giorni di terapia eradicante sulla successiva insorgenza di carcinoma gastrico negli adulti che sono risultati positivi a Helicobacter pylori, ma erano per il resto sani e asintomatici.

Il braccio di controllo ha ricevuto placebo o nessun trattamento.

I soggetti sono stati seguiti per 2 anni o più.

Le principali misure di esito primario, definite a priori, sono state l'effetto della terapia di eradicazione sulla successiva insorgenza del cancro gastrico espressa come rischio relativo di tumore allo stomaco.

Si sono verificati 51 (1.6%), tumori gastrici tra 3.294 soggetti che hanno ricevuto la terapia di eradicazione contro 76 ( 2.4% ) in 3.203 soggetti di controllo ( rischio relativo, RR=0.66 ), senza eterogeneità tra gli studi ( I2=0%, P=0.60 ).

Se il beneficio della terapia di eradicazione fosse considerato persistente per tutta la vita, il numero necessario da trattare sarebbe di 15 per gli uomini cinesi e di 245 per le donne statunitensi.

In conclusione, questi dati forniscono una evidenza limitata, di qualità moderata, secondo cui la ricerca e l’eradicazione di Helicobacter pylori riduce l'incidenza di cancro gastrico in soggetti asiatici infetti, asintomatici e sani, ma questi dati non possono necessariamente essere applicati ad altre popolazioni. ( Xagena2014 )

Ford AC et al, BMJ 2014; 348: g3174

Gastro2014 Inf2014 Onco2014 Farma2014


Indietro